Il quinto giorno del Giffoni Film Festival

Claudio CupelliniClaudio Cupellini, il regista di film cult come Una vita tranquilla e Alaska e oggi reduce dal grandissimo successo di pubblico ottenuto dalla serie Gomorra, ha incontrato, nel corso del Giffoni Film Festival 2016, i giurati della Masterclass.

Segnala a Zazoom - Blog Directory

Forte degli ascolti record della fortunata fiction Sky, il cineasta padovano si è confrontato a lungo con i ragazzi sulla sua esperienza personale nel mondo del cinema e della produzione televisiva. “Quello che vedrete nella terza stagione di Gomorra non sarà totalmente dissimile dalle prime due: in termini stilistici abbiamo preferito rimanere nel solco di quanto già realizzato, seppur con qualche aggiustamento e cambiamento peculiare. Questo perché, come negli anni precedenti, le caratteristiche di una serie sono anche la sintesi delle singole personalità coinvolte in cui il regista diviene suddito degli attori e della storia”.

Un professionista rodato, ma ancora desideroso di apprendere e migliorarsi. “Nel corso degli ultimi anni – ha detto Cupellini – ho visto tanti registi di talento non possedere una cultura cinematografica importante. Una vera nota dolente per chi fa questo mestiere, perché è fondamentale appropriarsi di quanto di buono è stato realizzato al fine di crescere e migliorarsi. Trovo che sia una lezione universale, applicabile in qualunque contesto lavorativo”.

Giampaolo MorelliOspite del Giffoni 2016, Giampaolo Morelli non si risparmia ed è pronto a raccontare ai ragazzi le sue tante destinazioni. Ha appena terminato le riprese del nuovo film dei Manetti Bros, che potrebbe intitolarsi Napoli Canta e Spara: “È una sceneggiata napoletana rivisitata in chiave moderna, con tutti i canoni del genere, dalle sparatorie alla musica. Sarò un ‘malamente’ atipico, lo vedrete” aggiunge l’attore, impegnato ora sul set di Smetto Quando Voglio 2: “Sono un ingegnere che non trova lavoro e finisce per costruire armi da vendere alle milizie ribelli di qualche staterello che tenta colpi di Stato. Un tipico esempio di cervello in fuga che Sydney Sibilia racconta in maniera stupenda “. Ora però per i ragazzi ci sono molte più possibilità: “Pensate a Lorenzo Richelmy, proprio ieri ospite qui a Giffoni, che ha mandato un provino digitale e ora lavora per Netflix. Ai miei tempi era diverso. Mentre studiavo Giurisprudenza ho fatto di tutto: barman nelle discoteche, cabarettista nelle birrerie, dove davvero non ti calcola nessuno e sembra quasi tu chieda l’elemosina. Poi partii per Roma”.

Intanto è stata annunciata la sesta stagione de L’Ispettore Coliandro, le cui riprese dovrebbero partire a inizio 2017: “Coliandro mi sta stretto? Macché. Ci sto così comodo potrei farlo per tutta la vita” dichiara l’attore napoletano per la gioia dei fans della fiction. In attesa di vederlo in Fan Car-aoke, format ispirato a Carpool Karaoke di James Corden in onda in autunno su Rai 1: “Del classico karaoke ha davvero poco: io e l’ospite siamo in macchina, facciamo due chiacchiere ripercorrendo la sua carriera e poi cantiamo le sue canzoni come chiunque di noi farebbe, fermo nel traffico. Nessuna gara, solo un modo per conoscere meglio un personaggio”.

Morelli sarà in tv anche con Donne, dieci cortometraggi in onda nell’access prime time di Rai 1 dal 29 agosto incentrati su donne forti, libere esfrontate raccontate da un giovane Camilleri, appunto Morelli.  Dai sapori siciliani di Camilleri si torna ai colori di Napoli ricordando Pino Daniele: “Le sue canzoni hanno accompagnato la mia vita. È un grandissimo poeta. Penso che i ragazzi dovrebbero studiarlo a scuola”.

In Sala Sordi con gli Elements +10, Morelli ha poi ricevuto il premio Giffoni Experience Award: “Grazie. Stare qui è un’emozione unica”, ha detto l’attore, che riferendosi poi al tema del Giffoni Film Festival 2016, ha aggiunto: “La mia prossima destinazione è avere sempre nuove destinazioni. Bisogna darsi sempre nuovi traguardi e non fermarsi mai. Non so quale sia la strada per diventare attore – ha aggiunto Morelli – ognuno può trovare la sua. C’è chi fa l’accademia, chi viene dal Grande Fratello ed è straordinario: se sentite l’esigenza di fare qualcosa non fermatevi mai, nemmeno di fronte ai no. Ho capito che avrei voluto fare l’attore alla fine del liceo. Eri giovanissimo, anche perché a 12 anni ero già in quarta Ginnasio e avevo appena iniziato a ‘darmi’ allo show facendo il prestigiatore. Non mi ispiro a nessun attore: diciamo che mi sono formato con i film anni ’80, un’età d’oro con i Goonies, Rocky… e grazie alla mia cultura Napoletana con Totò e Troisi”.

Miriam LeoneMiriam Leone non è riuscita a trattenere le lacrime davanti ai giovani giurati del Giffoni Film Festival che l’hanno accolta in Cittadella per un coinvolgente incontro in sala Truffaut e le hanno attribuito il Giffoni Experience Award. Il video di benvenuto proiettato nella Cittadella del cinema l’ha lasciata senza parole: “Il cuore mi batte forte – ha detto – e mi trema la voce, sono più emozionata di voi. Mi avevano detto che questo evento era unico e capisco perché sia tanto famoso, ha una formula originale e si respira un entusiasmo incredibile”.

Un entusiasmo che restituisce parlando del grande amore per il suo lavoro. Ha appena ricevuto le prime sceneggiature della serie Sky 1993, sequel di 1992, di cui a breve partiranno le riprese. Non ha evitato alcuna domanda, neppure quella sulle scene hot del suo personaggio, Veronica Castello: “Ognuno di noi vive questo momento di intimità nel privato, io l’ho rappresentato senza malizia, perché so che il corpo è strumento del mio lavoro”.

Un lavoro che ama e coltiva, studiando tanto: “Da adolescente passavo tutto il mio tempo a studiare e lo faccio ancora. Ho sempre sognato di fare l’attrice, ma a un certo punto è subentrata la paura di aver avuto desideri fuori proporzione e ho lasciato perdere. Una vocina mi diceva che stavo sprecando la mia vita. Così ho usato Miss Italia come ultima carta e ha funzionato. Mi sento fortunata di questa vetrina e rifarei tutto da capo, Le Iene incluse, dove ho imparato a prendermi meno sul serio”.

Intanto torna al cinema In Guerra Per Amore, diretto e interpretato da PIF nel ruolo di Arturo, che sarà nelle sale dal 27 ottobre: “Interpreto Flora, la ragione per cui Arturo va in guerra. Per me PIF è un poeta: ha un modo unico di raccontare la realtà”.

Presto sarà anche sul set di Non Uccidere 2, serie di Rai 3 che l’ha vista al fianco di Monica Guerritore: “Dalle grandi come lei si può solo imparare. E’ stata un valore aggiunto per la serie, perché ha portato il calore mediterraneo di una madre passionale in una produzione dai toni scandinavi“. La poliziotta Valeria Ferro ha conquistato la critica: “Insieme a quello di Veronica, Valeria è uno dei ruoli più belli finora interpretati. La lunga serialità ti permette di approfondire un personaggio, di esplorarne le sfaccettature. Non vedo l’ora di ricominciare“.

RegalAcademy_GIFFONIRainbow, la content company di Iginio Straffi nota in tutto il mondo per le sue produzioni animate e multimediali, sarà tra i protagonisti della 46ma edizione del Giffoni Film Festival che si terrà dal 15 al 24 luglio a Giffoni Valle Piana (Salerno).

Rainbow presenterà le due nuove produzioni 2016: la serie animata “Regal Academy” e il live action “Maggie & Bianca Fashion Friends”, entrambe nate dal genio e dall’estro creativo di Iginio Straffi – Presidente e Fondatore di Rainbow – e in collaborazione con Rai Fiction.

Al Giffoni, l’appuntamento con “Maggie & Bianca Fashion Friends” – che andrà in onda su RAI GULP a settembre –  è il 20 luglio dove alle ore 14:30 nella ‘Sala Sordi’ si terrà la proiezione di un contenuto in esclusiva. Seguirà un talk-show con i giovani attori del live action che ruota attorno ai mondi della moda e della musica e che appassionerà le pre-teen con la storia di Maggie e Bianca: due ragazze compagne di studi alla Fashion Academy di Milano – una delle più prestigiose scuole di moda a livello internazionale – che, nonostante le loro diversità, diventeranno grandi amiche. Alle ore 17:30 tutti al blue carpet per assistere all’esibizione live dei 5 giovani protagonisti  Bianca, Maggie, Quinn, Eduard e Jacques e della crew di ballerini di Drop Company  “Alice and the Fashion Friends” – diretta da Alice Valentini, coreografa, cantante e performer specializzata nei vari stili della danza hip hop.

Il 21 luglio, invece, sarà il turno di Regal Academy  “Regal Academy”: dopo il successo dell’anteprima mondiale dei primi 5 episodi andati in onda a maggio su RAI YoYo,  la serie animata tornerà in tv a settembre sempre su RAI YoYo per catturare nuovamente i piccoli ma anche i grandi telespettatori.

Doppio appuntamento –  alle ore 14.30 e alle ore 18:00 – nella ‘Sala Lumière’ dove ci sarà la proiezione di un contenuto in esclusiva. La proiezione si chiuderà con la performance live a cura di Professione Musical – scuola che prepara professionisti del mondo del musical, partner di Rainbow per la promozione di  Regal Academy.

Regal Academy” è una serie dai toni molto ironici che rivisita le fiabe classiche e racconta le avventure di Rose Cenerentola: giovane studentessa della Regal Academy, scuola fondata dai grandi eroi delle favole che, ormai invecchiati, hanno creato un’accademia per futuri eroi.  (www.regalacademy.com/it).

Cinema italiano protagonista domani al Giffoni Film Festival prima della tre giorni di superstar internazionali che vedrà sbarcare nella Cittadella il divo di Hunger Games, Sam Claflin (giovedì 21), Nicholas Hoult, la Bestia di X-Men, e Mika (venerdì 22) e sabato 23 l’attesissima Jennifer Aniston. Domani giornata di grande cinema italiano: Matteo Garrone, Luca Marinelli e Matilde Gioli saranno i tre volti che stanno lasciando impronte fondamentali, ciascuno con il suo stile, sul grande schermo. Grande attesa anche per la presentazione di “L’Era glaciale: in rotta di collisione“, quinto capitolo del blockbuster Fox. Per i film in concorso, occhi puntati sulla categoria +6 con il film “Wild soccer bunch” del tedesco Joachim Masannek sulla storia di 6 ragazzini ossessionati dal calcio.

Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
LinkedIn
Share
Instagram