73 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia: Tre film italiani in concorso

E’ stato svelato questa mattina il programma ufficiale della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia che si terrà dal 31 agosto al 10 settembre.

Segnala a Zazoom - Blog Directory

Tre i film italiani in concorso: il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, “Piuma” di Roan Johnson interpretato da Luigi Fedele e Blu Yoshimi Di Martino e “Questi Giorni” di Giuseppe Piccioni con Margherita Buy e Marta Gastini. In concorso anche grandi Maestri del Cinema Internazionale: Damien Chazelle che aprirà la Mostra con “La la land” interpretato da Ryan Gosling ed Emma Stone, Tom Ford con “Nocturnal Animals” interpretato da Jake Gyllenhaal e Amy Adams,  Andrei Konchalovsky con “Rai (Paradise)”, Emir Kusturica che ha diretto e interpretato “Na mliječnom putu” insieme con Monica Bellucci, Terrence Malick con il documentario interpretato da Cate Blanchette “Voyage of time”, Wim Wenders con “Les beaux jours d’Aranjuez”.

Per la categoria Fuori Concorso, evento speciale con Paolo Sorrentino che porterà i primi due episodi del suo ultimo lavoro “The Young Pope”. A chiudere la Mostra, invece, sarà il film di  Antoine Fuqua “The magnificent Seven interpretato da Denzel Washington e Chris Pratt. Tra gli altri eventi Fuori Concorso da segnalare anche il film di Mel Gibson “Hacksaw Ridge”, Kim Rossi Stuart che torna dietro la macchina da presa con “Tommaso” e Amir Nadeni con “Monte”.

“Solo con il coraggio delle scelte e la capacità di assumere rischi si svolge una funzione “culturale” – ha affermato il Presidente della Biennale di Venezia Paolo Baratta – saremo utili fintanto che sapremo essere in buona misura imprevedibili. Le tre principali novità di questa nuova fase sono: l’apertura di una “sala nuova” che è anche una sezione nuova; il rafforzamento dell’impegno per “Biennale College” (strumento per favorire lo sviluppo di un progetto iniziale verso un’opera compiuta, che ha già dato più che lusinghieri risultati); l’avvio del cosiddetto “Venice Production Bridge”, nuovo strumento utile per portare al pieno finanziamento opere compiutamente progettate”.

“Non è mai stato vero che i festival – e in particolare la Mostra – s’interessano solo ai film che il grande pubblico invece ignora – ha proseguito il Direttore della 73. Mostra di Venezia, Alberto Barbera – la contrapposizione esiste solo in certe semplificazioni strumentali. Ma se è vero che non avrebbe senso dedicare il concorso della Mostra a film che non hanno bisogno della vetrina e della promozione di un festival (che per definizione è dedicato all’arte cinematografica), è altrettanto vero che oggi s’impone un’altra considerazione. Esiste un cinema non strettamente riconducibile alle istanze autoriali più radicali, che si propone di proseguire lungo il sentiero tracciato da quel cinema che un tempo si definiva ‘medio’ e che oggi non sappiamo più come chiamare, proteso (magari confusamente) alla ricerca di modalità narrative capaci di coinvolgere un pubblico più vasto di quello (sempre più limitato) che frequenta ancora i cinema d’essai. Un cinema che non intende cedere le armi alla volgarità imperante, non si adegua alle semplificazioni del prodotto ‘usa e getta’, non rinuncia ad essere racconto del presente, divertissement intelligente,spettacolo per molti. Un cinema che merita oggi di essere sostenuto e incoraggiato, difeso e promosso, almeno quanto quello che per comodità continuiamo a chiamare d’autore. I festival servono anche a questo”.

La 73. Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia sarà dedicata a due grandi autori, scomparsi di recente: Abbas Kiarostami e Michael Cimino.  Il primo ha cambiato il nostro modo di guardare e di riflettere sulle immagini in movimento, il secondo avrebbe cambiato il volto del cinema americano ancor più di quanto non sia riuscito a fare prima che gli fosse tolta la possibilità di esprimersi compiutamente.

Un duplice Omaggio sarà programmato nel corso della manifestazione. Di Michael Cimino verrà riproposto uno dei suoi film più belli e, in parte, sottovalutato: L’anno del dragone (1985), con Mickey Rourke.

Di Abbas Kiarostami, invece, un programma speciale composto da un cortometraggio digitale inedito della serie 24 Frames (alla quale il regista iraniano stava ancora lavorando), e THIS IS MY FILM: 76 Minutes and 15 Seconds with Kiarostami, un film di montaggio appositamente realizzato da Seifollah Samadian, fedele amico e storico collaboratore di Abbas,  che per oltre venticinque anni ne aveva filmato l’attività e raccolto le riflessioni sul cinema, la fotografia, l’arte e la vita.

Sarà il regista italiano Roberto Andò (Le confessioni, Viva la libertà, Il manoscritto del principe) a presiedere la Giuria di studenti di cinema che – per la quarta volta – assegnerà i PREMI VENEZIA CLASSICI per il MIGLIOR FILM RESTAURATO e per il MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA.

  • Il film d’apertura di Venezia Classici è Shabhaye Zayandeh – rood (The Nights of Zayandeh – rood), un film che il regista Mohsen Makhmalbaf realizzò in Iran nel 1990. All’epoca, il comitato di censura iraniano stabilì che il film andava contro lo spirito della rivoluzione iraniana e di conseguenza tagliò 37 minuti del negativo originale. Della versione mutilata fu comunque vietata qualsiasi proiezione pubblica, così come fu negata la possibilità di realizzare copie del film. Nel 2016 alcune parti del negativo originale sono state recuperate presso gli archivi del comitato di censura iraniano. La copia, restaurata dallo stesso Makhmalbaf, dura 63 minuti invece degli originali 100. Le parti mancanti sono irrimediabilmente perdute.
  • Il film di Venezia Classici The Ondekoza (1979) è l’ultimo film del regista giapponese Kato Tai, realizzato pochi anni prima della sua scomparsa. Mai distribuito commercialmente e appositamente restaurato dalla Shochiku, è un’autentica rarità e sorpresa anche per i conoscitori dell’opera del grande regista, noto soprattutto per i suoi film di yakuza.
  • la proiezione di Dawn of the Dead – European Cut [Zombi] di George A. Romero, nella versione curata all’epoca da Dario Argento per il mercato europeo, sarà preceduta da una presentazione dello stesso Dario Argento e di Nicolas Winding Refn, grande estimatore del film.
VENEZIA 73 – In Concorso
 

Ana Lily AMIRPOUR

 

The Bad Batch

 

 

Suki Waterhouse

Jason Momoa

Keanu Reeves

Jim Carrey

Giovanni Ribisi

 

 

Usa

 

115’

Stéphane BRIZÉ

 

Une vie

 

Judith Chemla

Jean-Pierre Darroussin

Swann Arlaud

Yolande Moreau

 

Francia

Belgio

 119’
Damien CHAZELLE

 

La La Land Ryan Gosling

Emma Stone

John Legend

J. K. Simmons

Finn Wittrock

 

Usa 127’
Derek CIANFRANCE

 

The Light Between Oceans

 

Michael Fassbender

Alicia Vikander

Rachel Weisz

Emily Barclay

 

Usa

Australia

Nuova Zelanda

133’
Mariano COHN

Gastón DUPRAT

El Ciudadano Ilustre Oscar Martínez

Dady Brieva

Andrea Frigerio

Nora Navas

Gustavo Garzón

 

 

Argentina

Spagna

 

118’
Massimo D’ANOLFI

Martina PARENTI

 

Spira mirabilis (documentario) Italia

Svizzera

121’
Lav DIAZ Ang Babaeng Humayo

(The Woman Who Left)

 

Charo Santos-Concio

John Lloyd Cruz

 

Filippine 226’
Amat ESCALANTE

 

La región salvaje Ruth Ramos

Simone Bucio

Jesús Meza

Edén Villavicencio

 

Messico 100’
Tom FORD Nocturnal Animals

 

Jake Gyllenhaal

Amy Adams

Michael Shannon

Aaron Taylor-Johnson

Isla Fisher

Laura Linney

 

Usa 115’
Roan JOHNSON

 

Piuma Luigi Fedele

Blu Yoshimi Di Martino

Sergio Pierattini

Michela Cescon

Francesco Colella

 

Italia 98’
Andrei KONCHALOVSKY Rai

(Paradise)

Julia Vysotskaya

Christian Clauss

Philippe Duquesne

Victor Sukhorukov

Peter Kurt

 

Russia

Germania

 

130’
Martin KOOLHOVEN

 

 

Brimstone Dakota Fanning

Guy Pearce

Emilia Jones

Kit Harington

Carice Van Houten

Paesi Bassi

Germania

Belgio

Francia

Gran Bretagna

Svezia

 

 

 

 

 

148’
Emir KUSTURICA Na mliječnom putu

(On the Milky Road)

Monica Bellucci

Emir Kusturica

Sloboda Mićalović

Predrag Manojlović

 

Serbia

Gran Bretagna

Usa

 

125’
Terrence MALICK

 

Voyage of Time (documentario)

Cate Blanchett

 

Usa

Germania

 

90’
Christopher MURRAY El Cristo ciego Michael Silva

Bastian Inostroza

Ana Maria Henriquez

Mauricio Pinto

 

Cile

Francia

 

85’
François OZON Frantz Pierre Niney

Paula Beer

Marie Gruber

Ernst Stötzner

Cyrielle Claire

 

Francia

Germania

113’
Giuseppe PICCIONI

 

Questi giorni Margherita Buy

Marta Gastini

Laura Adriani

Maria Roveran

Caterina Le Caselle

Filippo Timi

 

Italia 120’
Denis VILLENEUVE

 

Arrival Amy Adams

Jeremy Renner

Forest Whitaker

Michael Stuhlbarg

 

Usa

 

116’
Wim WENDERS Les beaux jours d’Aranjuez (3D)

 

Reda Kateb

Sophie Semin

Jens Harzer

Nick Cave

Francia

Germania

97’

 

 

Pablo LARRAÍN

 

 

Jackie

 

Natalie Portman

Peter Sarsgaard

Greta Gerwig

John Hurt

 

 

Usa

Cile

 

95’

FUORI CONCORSO

EVENTO SPECIALE
 

Paolo SORRENTINO

 

The Young Pope

(episodi I e II)

 

Jude Law

Diane Keaton

Silvio Orlando

Scott Shepherd

Cécile de France

Javier Cámara

Ludivine Sagnier

Tony Bertorelli

James Cromwell

 

 

Italia

Francia

Spagna

Usa

 

112’

 

 

Rebecca ZLOTOWSKI

 

 

Planetarium

 

Natalie Portman

Lily-Rose Depp

Emmanuel Salinger

 

 

Francia

Belgio

 

 

108’

FICTION
 

Philippe FALARDEAU

 

 

The Bleeder

 

Liev Schreiber

Naomi Watts

Elisabeth Moss

Ron Perlman

Jim Gaffigan

Pooch Hall

 

 

Usa

Canada

 

93’

Antoine FUQUA

 

The Magnificent Seven

 

Denzel Washington

Chris Pratt

Ethan Hawke

Vincent D’Onofrio

Byung-Hun Lee

Peter Sarsgaard

 

Usa 130’
Mel GIBSON Hacksaw Ridge Andrew Garfield

Vince Vaughn

Teresa Palmer

Sam Worthington

Luke  Bracey

 

Usa

Australia

131’
Nick HAMM

 

The Journey Timothy Spall

Colm Meaney

Freddie Highmore

John Hurt

Toby Stephens

 

Gran Bretagna

 

94’
Benoît JACQUOT

 

À jamais Mathieu Amalric

Julia Roy

Jeanne Balibar

 

Francia

Portogallo

 

86’
KAWAMURA Yasushi

 

Gantz:O (film d’animazione) Giappone 95’
KIM Jee woon Miljeong

(The Age of Shadows)

 

Song Kang-ho

Gong Yoo

Han Ji-Min

 

Corea del Sud 114’
Amir NADERI

 

Monte Andrea Sartoretti

Claudia Potenza

Anna Bonaiuto

Zaccaria Zanghellini

 

Italia

Usa

Francia

 

110’
Kim ROSSI STUART Tommaso

 

Kim Rossi Stuart

Camilla Diana

Jasmine Trinca

Cristiana Capotondi

 

Italia 97’
NON-FICTION
 

Bruno CHIARAVALLOTI

Claudio JAMPAGLIA

Benedetta ARGENTIERI

 

 

Our War

 

 

(documentario)

 

Italia

Usa

 

68’

Kasper COLLIN I Called Him Morgan

 

(documentario)

 

Svezia

Usa

 

 

91’
Andrew DOMINIK One More Time with Feeling (3D)

 

(documentario)

Nick Cave

 

Gran Bretagna 112’
Sergei LOZNITSA

 

Austerlitz (documentario)

 

Germania

 

94’
Francesco MUNZI

 

Assalto al cielo (documentario) Italia 78’
Ulrich SEIDL

 

Safari (documentario)

 

Austria

Danimarca

 

90’
Charlie SISKEL American Anarchist (documentario) Usa

 

80’
 

Raúl ARÉVALO

 

Tarde para la ira

 

Antonio de la Torre

Luis Callejo

Ruth Díaz

 

 

Spagna

 

 

92’

Peter BROSENS

Jessica WOODWORTH

King of the Belgians Peter Van den Begin

Lucie Debay

Titus De Voogdt

Bruno Georis

 

Belgio

Paesi Bassi

Bulgaria

   94’
Rama BURSHTEIN

 

Laavor Et Hakim

(Through the Wall)

 

Noa Koler

Amos Tamam

Oz Zehavi

 

Israele 110’
Federica DI GIACOMO Liberami

 

(documentario)

 

Italia

Francia

 

89’
Reha ERDEM Koca Dünya

(Big Big World)

 

Ecem Uzun

Berke Karaer

 

Turchia 100’
ISHIKAWA Kei Gukoroku

 

Tsumabuki Satoshi

Mitsushima Hikari

 

Giappone 120’
Karl LEMIEUX

 

Maudite Poutine Jean-Simon Leduc

Martin Dubreuil

 

Canada 91’
Marco MARTINS

 

São Jorge Nuno Lopes

Mariana Nunes

David Semedo

 

Portogallo

Francia

 

112’
Bill MORRISON Dawson City: Frozen Time

 

(documentario) Usa

 

120’
Katell QUILLÉVÉRÉ Réparer les vivants Tahar Rahim

Emmanuelle Seigner

Anne Dorval

Bouli Lanners

Kool Shen

 

Francia

Belgio

103’
Deepak RAUNIYAR

 

White Sun Dayahang Rai

Asha Magrati

Rabindra Singh Baniya

Sumi Malla

Amrit Pariyar

 

Nepal

Usa

Qatar

Paesi Bassi

87’
Parviz SHAHBAZI

 

Malaria

 

 

Saghar Ghanaat

Saed Soheili

Azarakhsh Farahani

Azadeh Namdari

 

Iran 100’
Gastón SOLNICKI Kékszakállú

 

Laila Maltz

Katia  Szechtman

Lara Tarlowski

Natali Maltz

Maria Soldi

Pedro Trocca

Denise Groesman

 

Argentina 72’
Fien TROCH

 

Home Sebastian Van Dun

Mistral Guidotti

Loïc Batog

Lena Suijkerbuijk

Karlijn Sileghem

Els Deceukelier

Robby Cleiren

 

Belgio 103’
Ronny TROCKER

 

Die Einsiedler

 

Andreas Lust

Ingrid Burkhard

Orsi Toth

 

 

 

 

Germania

Austria

110’
Michele VANNUCCI

 

Il più grande sogno Mirko Frezza

Alessandro Borghi

Vittorio Viviani

Milena Mancini

Ivana Lotito

Ginevra De Carolis

 

Italia 97’
Nicholas VERSO

 

 

Boys in the Trees Toby Wallace

Gulliver McGrath

Mitzi Ruhlmann

Justin Holborow

 

Australia 112’
WANG Bing

 

Ku qian

(Bitter Money)

 

(documentario) Hong Kong

Francia

120’
ORIZZONTI – Proiezione Speciale Fuori Concorso
 

Tim SUTTON

 

Dark Night

 

 

Robert Jumper

Anna Rose Hopkins

Eddie Cacciola

Rosie Rodriguez

Karina Macias

Aaron Purvis

 

 

Usa

 

 

85’

ORIZZONTI – Cortometraggi
Doria ACHOUR

 

 

Le reste est l’oeuvre de l’homme

 

Houssin Benwarda

Anissa Daoud

Francia

Tunisia

14’
Bibhusan BASNET

Pooja GURUNG

Dadyaa Parimal Damai

Lachhima Damai

 

Nepal

Francia

 

17’
Maurizio BRAUCCI Stanza 52

 

Vincenza Modica

 

Italia

 

13’
Mamadou DIA

 

Samedi Cinema Fallou Keita

Assane Lo

Saikou Lo

Penda Daly Sy

 

 

 

 

Senegal

 

11’
Luca FERRI

 

Colombi Giovanni Colombi

Annunciata Decò

Dario Bacis

 

Italia 20’
Bayu Prihantoro FILEMON

 

On the Origin of Fear Pritt Timothy Indonesia 12’
Giovanni FUMU

 

Good News Eun U

Soonwoo Kwak

Corea del Sud

Italia

 

17’
Flurin GIGER

 

Ruah Fabian Villiger

Christina Brandenberg

Annina Walt

Mona Petri

Jürg Plüss

 

Svizzera 18’
HU Wei

 

Ce qui nous éloigne Camille Debray

Isabelle Huppert

Nai An

André Wilms

Zhang Xianmin

 

Francia 18’
Sara KERN Srečno, Orlo!

(Good Luck, Orlo!)

 

Tin Vulović

Primož Pirnat

Nina Ivanišin

Tin Marn

 

Slovenia

Croazia

Austria

14’
Juan Pablo LIBOSSART

 

Amalimbo Margaretha Ulfendahl

Anna Odell

Svezia

Estonia

 

15’
Marcelo MARTINESSI La voz perdida

 

Librada Martinez

Cinthia Quiñonez

Raulito  Cáceres

Paraguay

Venezuela

Cuba

 

11’
Chai SIRIS

 

500,000 Pee

(500,000 Years)

 

Montree Reun-ngeun Tailandia 15’
Andrei TANASE Prima noapte

(First Night)

 

 

Alfredo Minea

Cristiana Luca

Mimi Branescu

Elvira Deatcu

 

Romania

Germania

17’
ORIZZONTI – Cortometraggi Fuori Concorso
 

Chiara CASELLI

 

 

Molly Bloom

 

Chiara Caselli

Enrico Carotenuto

Elisabetta de Vito

Lilian Sassanelli

Nicole Guerzoni

Lorenzo Ciambrelli

 

 

Italia

 

 

20’

Jake MAHAFFY

 

Midwinter Jill Larson

Eleanor Hutchins

Usa

Nuova Zelanda

17’

 

CINEMA NEL GIARDINO
 

Marcos CARNEVALE

 

 

Inseparables

 

Oscar Martínez

Rodrigo de la Serna

 

 

Argentina

 

108’

Francesco CARROZZINI

 

Franca: Chaos and Creation (documentario) Italia

Usa

80’
James FRANCO In Dubious Battle Bryan Cranston

Ed Harris

James Franco

Josh Hutcherson

Nat Wolff

Robert Duvall

Sam Shepard

Selena Gomez

 

Usa 110’
KIM Ki-duk Geumul

(The Net)

 

Ryuu Seung-bum

Lee Won-gun

Kim Young-min

 

Corea del Sud 114’
Gabriele MUCCINO L’estate addosso Brando Pacitto

Matilda Lutz

Taylor Frey

Joseph Haro

 

Italia 103’
Chris RENAUD

Yarrow CHENEY

 

The Secret Life of Pets (3D) (film d’animazione) Usa

 

90’
Michele SANTORO Robinù

 

(documentario) Italia 91’
Laurie SIMMONS My Art Laurie Simmons

Lena Dunham

Parker Posey

Usa 86’

 

Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
LinkedIn
Share
Instagram