Intervista a Mel Gibson: “Desmond è un eroe e un esempio che tutti noi dovremmo seguire”

©JeffKatzPhotography.com
©JeffKatzPhotography.com

Dopo dieci anni da “Apocalypto” Mel Gibson torna alla regia con il Film presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia “Hacksaw Ridge” , interpretato magistralmente da Andrew Garfield, Vince Vaughn e Sam Worthington. Il film uscirà nelle sale cinematografiche dal 4 novembre distribuito da Eagle Pictures.La storia, realmente accaduta, parla del soldato Desmond Doss che a Okinawa, durante la Seconda Guerra Mondiale riesce a salvare settantacinque uomini senza usare le armi. Desmond è un giovane ragazzo che odia tutto ciò che è violenza perchè la vede come il contrario dei suoi ideali morali, religiosi ed etici. Nonostante tutto, però ha il forte desiderio di arruolarsi per il bene del suo Paese e questo lo porterà ad essere il primo obiettore di coscienza a ricevere la Medaglia d’Onore del Congresso.

Segnala a Zazoom - Blog Directory

image“È un momento difficile quello che viviamo adesso dal punto di vista sociale – ha affermato Garfield – Desmond è il simbolo che incarna l’idea del vivi e lascia vivere. Permettere agli altri e a te stesso di essere quello che sei. Potremmo tutti imparare qualcosa da un uomo come lui.” L’attore ha inoltre affermato di essersi ispirato al fratello per interpretare il suo personaggio: ” Ho un fratello dottore e cerco sempre di pensare a lui in tutto ciò che faccio. È un uomo che lavora sodo e più del dovuto ed ha una bellissima famiglia. Salva la vita delle persone  e lo considero un grande eroe.” Il suo rapporto con Gibson sul set, invece, è stato da subito  emozionante: “Mel è come un padre quando sta sul set, ti aiuta ed è premuroso. Ci siamo sentiti fin da subito una grande famiglia.”.

SAMSUNG CAMERA PICTURESMa il vero protagonista è lui, Mel Gibson, che ama il suo mestiere e si vede, riuscendo a mettere il cuore in tutto quello che fa.

Mister Gibson con Hacksaw Ridge lei ha voluto raccontare una storia realmente accaduta. Cosa l’ha colpita maggiormente?

“Amavo il fatto che fosse una storia leggendaria nata dal gesto semplice ed eroico di un uomo. Lui fa una cosa straordinaria senza mai usare la violenza e storie di questo tipo dovrebbero essere raccontate più spesso.”

SAMSUNG CAMERA PICTURESIl suo sembra un messaggio rivolto anche al Presidente degli Stati Uniti

“Lo è infatti.  Non esistono guerre giuste o sbagliate. Odio le guerre ma bisogna amare e prestare omaggio ai guerrieri. Noi onoriamo le persone che si sono sacrificate per la guerra. Molti uomini dopo aver fatto la guerra si suicidano. Invece avrebbero una bisogno maggiore di comprensione e amore al loro ritorno. Spero che questo particolare venga messo in luce.”

Cosa l’ha colpita maggiormente di Desmond?

“L’essenza di Desmond è che aveva una convinzione forte e coraggiosa ad andare in questa zona irta di artiglieria. Lui era armato solo di fede e questa parte di storia ha costituito per me grande fonte di ispirazione.”

SAMSUNG CAMERA PICTURESÈ stata difficile la scelta del cast?

“Assolutamente no. Quando si hanno degli attori di livello come quelli che ho avuto io, diventa tutto più semplice.”

Nella sua carriera è riuscito a dedicarsi sia alla carriera di attore che alla regia. Cosa ama di più fare?

“Mi piace la regia e unirmi e partecipare alla storia girandola come la vedo io. Il tempo crea un buon mix, si diventa migliori sia a livello registico che a livello attoriale.”

Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
LinkedIn
Share
Instagram