Al di là del cinema...

“Voltati. Guarda. Ascolta. alla Race for the Cure – Il cinema e la musica per dare voce alle donne con tumore al seno metastatico”

“Voltati. Guarda. Ascolta. Le donne con tumore al seno metastatico” nel suo terzo anno dà voce alle donne che ogni giorno combattono con grande coraggio contro questa malattia attraverso uno dei canali più potenti, la musica.

Segnala a Zazoom - Blog Directory

L’evento si terrà nell’ambito della 20a edizione della Race, sabato 18 maggio alle ore 18.00 a Roma – Circo Massimo – Villaggio Race – Area Conferenze.

L’appuntamento vedrà la proiezione speciale del cortometraggio “La notte prima” presentato alla 75a Mostra del Cinema di Venezia, presenti  la regista Annamaria Liguori, gli attori Emanuela Grimaldi, Imma Piro e Alessandro Bardani e Roy Paci che con la canzone “Adesso” (Roy Paci e Diodato) partecipa alla colonna sonora del film.

L’evento per rilanciare il contest musicale “Play! Storie che cantano”: artisti emergenti e non sono chiamati a comporre canzoni ispirate alle storie delle pazienti con tumore al seno metastatico e a postarle in formato mp3 entro il 30 giugno sul sito www.voltatiguardaascolta.it  Il 5 ottobre a Roma il grande evento live con Noemi e i 5 finalisti del contest, con la proclamazione del vincitore decretato da giuria e pazienti.

“Voltati. Guarda. Ascolta.” è una campagna nazionale di sensibilizzazione, nata nel 2017, promossa da Pfizer con il patrocinio di Fondazione AIOM, in collaborazione con Europa Donna Italia e Susan G. Komen Italia, che ha come obiettivi quelli di dare voce alle donne che ogni giorno combattono con grande coraggio contro questa malattia e portare in primo piano i loro sentimenti, le loro emozioni e le loro speranze.
Nel corso degli scorsi anni, la campagna ha raccolto le storie delle donne e le ha fatte conoscere attraverso la scrittura, il cinema, il web, la radio, i canali social, gli eventi organizzati in diverse città d’Italia per ribadire la necessità di garantire il diritto alla migliore qualità di vita possibile, il diritto alla continuità e al reinserimento lavorativo e l’accesso alle migliori terapie innovative.

Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

Follow by Email
Facebook
Facebook
LinkedIn
Instagram