Robert Davi arriva nella Capitale per una grande serata di solidarietà

Che Padre Pio avesse tantissimi seguaci e devoti nel mondo intero è un fatto già riconosciuto, ma forse non molti sanno che anche tra le celebrità Hollywood vi sono alcuni che nutrono grande rispetto ed ammirazione verso il Santo.E’ questo il caso dell’attore statunitense Robert Davi, il quale fu miracolato da Padre Pio.  Esattamente nel 1959, quando l’attore aveva sedici anni, gli fu diagnosticato un male incurabile ed i medici statunitensi diedero al giovane pochi mesi di vita. I genitori di Robert Davi, la cui madre era di origini di Nusco, in Campania, ed il padre nativo di Torretta, in Sicilia, erano molto cattolici, e non perdendosi d’animo chiesero ad un amico di famiglia, il devoto Joey Lomangino, di chiedere una grazia per conto loro a Padre Pio. Joey Lamangino si recò subito in San Giovanni Rotondo e richiese la grazia a Padre Pio, il quale diede una corona del rosario chiedendo che i genitori di Davi pregassero intensamente per mesi interi. Al ritorno in New York i genitori di Davi iniziarono subito a pregare in maniera fervente il rosario dato da Padre Pio, e miracolosamente Robert Davi fu curato. Sin da allora il noto attore si è prodigato in più di un’occasione nel manifestare la sua devozione verso Padre Pio, al quale deve la vita. Ed è per questo che lo scorso Luglio 2015, Robert Davi ha accettato l’importante incarico quale “Ambasciatore di Buona Volontà” della Saint Pio Foundation, una fondazione americana che è stata creata dal tenore di fama internazionale e di origini Pugliesi, Luciano Lamonarca, e che promuove l’eredità del Santo in America effettuando donazioni a suo nome.davi

Segnala a Zazoom - Blog Directory

E sarà proprio in qualità di capo della delegazione della Saint Pio Foundation che l’attore Davi sarà in Roma il prossimo 3 Maggio 2016, per essere testimonial della presentazione ufficiale della Saint Pio Foundation in Italia. Alle 19:30 infatti, la Saint Pio Foundation, in collaborazione con la Melos International del produttore Dante Mariti organizzerà una reception e cena per presentare la Saint Pio Foundation, dal titolo “Padre Pio nel 21° secolo: un modello di compassione, di impegno e di collaborazione”, e che si terrà presso il Grand Hotel la Minerve in Roma (Piazza della Minerva N. 69).

Altri illustri ospiti della serata saranno S.E. Cardinal Renato Raffaele Martino, Cardinale Protodiacono e Gran Priore del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio; S.E. Ken Hackett, Ambasciatore Americano presso la Santa Sede; S.E. Daniele Mancini, Ambasciatore Italiano presso la Santa Sede; l’On. Fucsia Nissoli, Deputata al Parlamento Italiano (Circoscrizione estero – Centro e Nord America), e l‘On. Robert Astorino, Governatore della Regione/Contea del Westchester (Stato di New York). Durante l’evento ci sarà una performance dell’acclamato tenore Italiano Luciano Lamonarca, anche Presidente e CEO della Saint Pio Foundation.

 

Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
LinkedIn
Share
Instagram