Al di là del cinema...

Il Premio Kinéo alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento

Il Premio Kinéo & Anec,”Io amo il cinema al cinema”, sarà consegnato domani, 29 novembre, al Teatro Armida durante la 40esima edizione delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento nel corso della cerimonia di consegna delle Chiavi d’Oro e dei Biglietti d’Oro del cinema italiano, il riconoscimento che l’ANEC attribuisce ai maggiori successi al botteghino dell’annata cinematografica.

Segnala a Zazoom - Blog Directory

“Io amo il cinema al cinema” è il concorso – promosso dal Premio Kinéo e da ANEC – riservato a tutti gli spettatori votanti che assieme alla loro preferenza hanno espresso un commento sintetico al film preferito.

 

Un’occasione speciale unisce quest’anno il Premio Kinéo e ANEC. Due compleanni da ricordare, 15 anni quelli di Kinéo, 40 quelli dell’Associazione Nazionale dell’Esercizio Cinematografico. A questo anniversario si unisce quello, sempre dei 15 anni, del nostro media partner, Best Movie dell’Editoriale E Duesse.

 

La spettatrice che si è aggiudicata il premio è Paola Cretella, che ha espresso insieme al voto un giudizio sul film preferito. In questo caso, Mr. Felicità di Alessandro Siani. “Un film romantico e positivo che, con la sua cifra di favola, ti accende la fantasia e  ti fa credere che in fondo tutto è possibile. Un film che restituisce energia quando tutte le luci delle feste si stanno spegnendo ed ecco che Siani che riaccende con il suo humour partenopeo doc”.

 

“Siamo molto contente di portare questa seconda edizione del Premio ancora una volta durante le Giornate professionali di Cinema. E’ un riconoscimento che ci sta molto a cuore poiché coinvolge direttamente lo spettatore, la vera anima del Premio Kinéo. La collaborazione con ANEC – sottolineano Rosetta Sannelli e Tiziana Rocca – sarà sempre più intensa e non si limiterà a promuovere il voto nelle sale cinematografiche, ma anche a gratificare il pubblico, in un periodo critico come quello estivo,  attraverso iniziative mirate con sponsor che offrono piccoli doni agli spettatori  per rendere la sala cinematografica un luogo sempre più amico. Cogliamo l’occasione per congratularci con Alberto Francesconi, tornato alla guida di ANEC”.

 

Unico riconoscimento votato dal grande pubblico delle sale il Kinéo nasce nel 2002 per iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per promuovere la cinematografia nazionale e l’esercizio cinematografico. Fin dall’inizio la collaborazione con ANEC è stata molto intensa. Infatti il voto del pubblico si raccoglieva, in modo molto complesso, nelle sale grazie all’invio di schede voto che venivano raccolte in apposite urne e una volta recuperate sottoposte allo spoglio. Oggi le nuove tecnologie consentono una maggior rapidità a questo processo e si vota online, ma sempre con un saldo collegamento con le sale cinematografiche attraverso locandine che promuovono l’iniziativa e riportano tutte le indicazioni per esprimere le proprie preferenze.

 

Il Premio Kinéo è promosso dall’Associazione Culturale Kineìo presieduta da Rosetta Sannelli che ha ideato il progetto e prodotto da Agnus Dei Production di Tiziana Rocca che ne eÌ anche il General Director.

Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

Follow by Email
Facebook
Facebook
LinkedIn
Instagram