Al di là del cinema...

TULIPANI DI SETA NERA: LORELLA CUCCARINI, ELENA SOFIA RICCI E ALESSIO BONI TRA I PROTAGONISTI DELLA DODICESIMA EDIZIONE

Cresce l’attesa per la 12^ edizione di Tulipani di Seta Nera, il Festival Internazionale di cortometraggi a tema dedicato al sociale istituito dall’Associazione Università Cerca Lavoro con il sostegno di Regione Lazio e Roma Lazio Film Commission. Madrina della kermesse, uno dei personaggi più amati dello spettacolo italiano, Lorella Cuccarini, che nel corso della serata finale del 5 maggio riceverà il Premio Sorriso Diverso assieme a due rinomati attori del calibro di Elena Sofia Ricci e Alessio Boni. Nei prossimi giorni verranno svelati, inoltre, i nomi dei cantanti e dei comici che prenderanno parte al grande evento per esibirsi e ritirare il prestigioso riconoscimento. 

Segnala a Zazoom - Blog Directory

La manifestazione si terrà dal 3 al 5 maggio nella Capitale: nelle prime due giornate, presso il Cinema Barberini, verranno proiettati i cortometraggi, documentari e i videoclip finalisti mentre durante la serata finale, il 5 maggio, nella splendida cornice del Teatro Brancaccio, si terrà la serata di Gala condotta da Metis Di Meo e Franco Di Mare alla presenza di referenti istituzionali e personalità di spicco del mondo della televisione, cinema e spettacolo.

L’obiettivo del festival è quello di promuovere le migliori opere per creare un punto d’incontro solidale tra il mondo del cinema e il mondo reale fatto di persone e di storie differenti e dare vetrina ai nuovi registi che sappiano affrontare i temi della diversità. La nostra missione diventa non il semplice racconto di una diversità ma l’essenza della diversità, sapendola soprattutto valorizzare” dichiarano i fondatori della manifestazione Paola Tassone, Direttore artistico, Diego Righini, Presidente del festival, Ilaria Battistelli, Presidente dell’Associazione Università Cerca Lavoro e Leonardo Jannitti Piromallo, produttore.

Ulteriori informazioni è possibile trovarle sul sito: www.tulipanidisetanera.it .

Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

Follow by Email
Facebook
Facebook
LinkedIn
Instagram